VELOCITA’ DEL SITO E SEO – INIZIA A CONTROLLARLI ORA!

This post is also available in: English

Esistono tantissimi strumenti gratuiti per il test della velocità che possono aiutarti a monitorare la velocità e le prestazioni del tuo sito web.

Se hai bisogno di rapporti più approfonditi, la maggior parte ha una versione premium che vale la pena considerare. Puoi controllare il nostro tutorial su come testare le prestazioni di velocità del tuo sito web utilizzando GTmetrix. La versione gratuita offre già molte funzionalità ed il report è abbastanza dettagliato, oppure in alternativa puoi anche acquistare GTmetrix PRO per ottenere filtri di report aggiuntivi ad un prezzo iniziale di $ 14,95 al mese

Hai bisogno di una seconda opinione? Usa il mio strumento GRATUITO per controllare la SEO del tuo sito!

ALCUNI FATTI IMPORTANTI DA CONSIDERARE

Un valore negativo di caricamento , e quindi un sito lento diminuisce il traffico del sito web poiché alle persone non piace aspettare, ed una parte di utenti abbandonerà il tuo sito. I siti lenti uccidono le conversioni In effetti, il 47% dei consumatori si aspetta che i siti web vengano caricati in due secondi o meno. Se il caricamento del tuo sito richiede più di tre secondi, perdi quasi la metà dei tuoi visitatori prima ancora che arrivino sul tuo sito.

Secondo Kissmetrics, il 47% dei consumatori si aspetta che una pagina web venga caricata in 2 secondi o meno e il 40% delle persone abbandonerà un sito web che impiega più di 3 secondi per caricarsi. Le conversioni medie di siti Web di e-commerce si aggirano intorno all’1-3%, ma quel numero può salire fino al 5% per alcuni siti, come NatoMounts che vede un tasso di conversione medio intorno al 5%, con circa l’85% di quelle conversioni su dispositivi mobili.

Alcuni suggerimenti che puoi utilizzare per migliorare il punteggio di velocità del tuo sito e anche ottenere alcuni miglioramenti SEO sono:

  • Ridurre al minimo le richieste HTTP : Secondo Yahoo, l’80% del tempo di caricamento di una pagina Web viene impiegato per scaricare le diverse parti della pagina, come immagini, fogli di stile e script. La tua home page dovrebbe portare con immagini di alta qualità per catturare l’attenzione, ma possono ridurre la velocità del tuo sito.
  • Se non le visualizzi a grandezza naturale, dovresti ridimensionarle in modo appropriato per ridurre i tempi di caricamento della pagina. Ad esempio, un’immagine di 1000 x 1000 pixel ma visualizzata solo a 100 x 100 pixel deve essere caricata 10 volte più del necessario, il che influisce sui tempi di caricamento.
  • Semplificare il design del tuo sito web può aumentare la velocità del tuo sito. Uno dei motivi è perché riduce il numero di richieste HTTP che il tuo sito web deve effettuare per caricarsi. Viene effettuata una richiesta HTTP per tutti i diversi elementi che compongono il tuo sito Web, inclusi JavaScript, CSS e file di immagine. Man mano che riduci il numero di elementi sul tuo sito web, il numero di richieste diminuisce, influendo sui tempi di caricamento.
  • Utilizza un sistema efficace di caching – Una volta che il tuo sito web è stato configurato per la memorizzazione nella cache, i visitatori memorizzeranno gli elementi del tuo sito web sul loro disco rigido in una cache o in una memoria temporanea. La prossima volta che visitano il tuo sito, il loro browser può caricare la pagina senza dover inviare tutte quelle richieste HTTP al server.

In ultimo, se non hai voglia di seguire questi passi o non hai tempo, allora contattami per una consulenza e mi occuperò io della tua web presence e del tuo sito web.